MENU EU/ITEU/IT Ricerca NSK - Motion & Control

Condizioni Generali di Vendita

1. Definizioni
In queste Condizioni Generali di Vendita le seguenti parole avranno i significati qui di seguito indicati:
“Contratto”: qualsiasi contratto di compravendita di Beni tra la Società ed il Cliente
“Società”: NSK Italia S.p.A o qualsiasi altra società del Gruppo NSK che stipuli il Contratto
“Cliente”: la/e persona/e o società i cui ordini di Beni siano stati accettati dalla Società
“Beni”: qualsiasi prodotto o merce forniti dalla Società al Cliente.

2. Formazione del Contratto
a) Il Contratto sarà disciplinato dalle presenti Condizioni Generali di Vendita con l’esclusione di qualsiasi altra diversa disposizione. Il Cliente rinuncia a far valere le proprie condizioni generali e/o particolari di acquisto, le quali non diventano elemento del Contratto nemmeno per effetto del silenzio o della esecuzione della fornitura da parte della Società. Ciascun ordine di Beni fatto dal Cliente alla Società sarà considerato come un’offerta del Cliente per l’acquisto di Beni e tale offerta sarà soggetta alle presenti Condizioni Generali di Vendita.
Eventuali accordi complementari o difformi dalle presenti condizioni necessitano per la loro validità della conferma scritta della Società. Lo stesso dicasi per le dichiarazioni rese dai dipendenti e/o agenti della Società.
b) Gli ordini saranno vincolanti per la Società solo e nel momento in cui saranno accettati o confermati per iscritto dalla Società. La Società si riserva il diritto (fatto salvo qualsiasi altro mezzo di tutela) di considerare nulli gli ordini incompleti o di sospendere le consegne in caso di mancato adempimento degli impegni assunti dal Cliente nei confronti della Società.
c) Gli ordini accettati dalla Società non potranno essere modificati o annullati dal Cliente se non con l’accordo scritto della Società ed a condizione che il Cliente indennizzi la Società di tutte le eventuali perdite, costi e danni derivanti alla Società in conseguenza di dette modifiche o annullamento.

3. Consegne
a) Il termine di consegna indicato dalla Società per la consegna dei Beni ha un valore puramente indicativo e non impegna la Società, la quale tuttavia farà del suo meglio per osservare i termini di consegna indicati.
Qualora la consegna dei Beni avvenga con ritardo sul termine stabilito, il Cliente non avrà diritto ad alcuna indennità o risarcimento, salvo che la Società sia responsabile per colpa grave. Il ritardo nella consegna non autorizzerà il Cliente a risolvere il Contratto, salvo che il ritardo si protragga per oltre 180 giorni, nel qual caso il Cliente avrà facoltà di recedere dal Contratto, senza onere alcuno per le parti.
b) Salvo quanto diversamente stabilito per iscritto dalle parti, i termini di consegna della Società sono franco fabbrica (ex works: Incoterms 2010).
c) I Beni si intendono consegnati quando sono messi a disposizione del Cliente oppure con la rimessa al vettore od allo spedizioniere.
d) La Società si riserva il diritto di effettuare forniture parziali dei Beni, nel qual caso si considererà che il Contratto sia sostituito da altrettanti contratti separati per ciascuna fornitura parziale. La mancata consegna di un lotto non autorizzerà il Cliente a considerare che il Contratto sia estinto.
e) La Società si riserva il diritto di prorogare il termine di consegna o di risolvere il Contratto senza alcun obbligo di pagamento di indennizzo, nei seguenti casi:
a – Cause di forza maggiore quali scioperi, incendi negli stabilimenti della Società o di suoi fornitori, mancanza o insufficienza di energia ed in ogni altro evento non dipendente dalla volontà della Società;
b – difficoltà di approvvigionamento di materie prime;
c – errate segnalazioni, errori o ritardi nelle segnalazioni da
parte del Cliente o nella trasmissione delle indicazioni necessarie all’esecuzione dell’ordine;
d – mancato rispetto delle condizioni e dei termini di pagamento da parte del Cliente.

4. Spedizione e passaggio dei rischi
Tutte le spedizioni, comprese quelle per le restituzioni, viaggiano a rischio del Cliente. La scelta della forma della spedizione spetta al Cliente.
I rischi della spedizione si trasferiscono al Cliente con la consegna dei Beni al Cliente o ad un suo rappresentante od al vettore.
La Società non assume alcuna responsabilità per danni e perdite verificatisi durante il trasporto. La Società, quale fornitore, non ha alcun obbligo di provvedere all’assicurazione dei Beni.
Qualora la spedizione sia ritardata su richiesta del Cliente, i rischi relativi ai Beni si trasferiscono al Cliente sin dal giorno in cui i Beni erano pronti per la spedizione. Pertanto qualsiasi rischio per danni da rotture, trasporto, furto ed incendio è, sin dal giorno in cui i Beni erano pronti per la consegna, a carico del Cliente.

5. Assicurazione
Fatto salvo quanto previsto sopra all’art. 4, su richiesta dei “Clienti Export” la Società stipulerà un’assicurazione marittima per i Beni e riferirà alla compagnia di assicurazione in merito alla spedizione dei Beni, ma non potrà in alcun modo essere tenuta responsabile di negligenza o di errore nell’esecuzione o nell’omissione di quanto sopra.
Qualora la Società abbia stipulato la predetta assicurazione, in caso di smarrimento, sottrazione, distruzione dei Beni durante il trasporto, essa si renderà disponibile a richiedere alla Compagnia di Assicurazione il ristoro del danno patito ed a trasferirne il ricavato al Cliente. Ove, a seguito di rifiuto della Compagnia di Assicurazione, si renda necessario procedere giudizialmente, le relative spese saranno a carico del Cliente.

6. Riserva di proprietà
a) La proprietà dei Beni apparterrà alla Società (nonostante la consegna di essi) fino al completo pagamento da parte del Cliente del prezzo e di tutte le altre somme dovute a qualsiasi titolo alla Società.
b) Fino a quando tutti i predetti pagamenti non saranno stati eseguiti, si applicheranno ai Beni di cui si tratta le disposizioni che seguono.
i) Il Cliente dovrà conservare i Beni quale custode depositario della Società.
ii) Il Cliente dovrà contrassegnare e conservare i Beni in modo da poterli identificare chiaramente come proprietà della Società.
iii) La Società potrà, in qualsiasi momento ed a spese del Cliente, accedere ai locali del Cliente per ritirare e o disporre dei Beni ed il Cliente non potrà opporsi a tali accessi o atti di disposizione, nei limiti di quanto consentito dalla legge.
iv) Il Cliente potrà, nel normale corso degli affari, combinare i Beni con altri oggetti o convertirli in altri oggetti mediante processi di fabbricazione o in altro modo. In tal caso, la proprietà del prodotto così combinato o convertito passerà alla Società ed ai prodotti così combinati o convertiti si ap-plicheranno le disposizioni del presente articolo.
v) Il Cliente potrà, nel normale corso degli affari, vendere o altrimenti disporre dei Beni o di qualsiasi prodotto combinato o convertito come sopra indicato, ma dovrà conservare fiduciariamente, in nome e per conto della Società, tutti i ricavi di dette vendite o atti dispositivi e preservare ogni azione o pretesa relativi nei confronti di terzi.

7. Prezzo
Il prezzo convenuto sarà quello in vigore al momento della consegna ed il listino prezzi in vigore della Società non costituisce un‘offerta di vendita ai prezzi ivi indicati. La Società si riserva il diritto di applicare un corrispettivo minimo su ordini di modesta entità e di variare i prezzi del listino prezzi della Società qualora il tasso di cambio tra la sterlina e la valuta nella quale il prezzo deve essere pagato subisca una variazione di oltre il 5 %, tra la data di pubblicazione del listino prezzi e la data di consegna dei Beni. Il prezzo dei Beni non è comprensivo dell’I. V. A. o di eventuali altre imposte che il Cliente dovrà versare in aggiunta al prezzo.

8. Imballaggio
Se non diversamente specificato, i prezzi indicati includono l’imballaggio non restituibile. I container da restituirsi saranno fatturati se non saranno stati restituiti franco destino ed in buone condizioni entro trenta giorni dalla loro consegna. La Società dovrà essere informata della data di restitu-zione.

9. Pagamento
a) Clienti dell’Unione Europea
Salvo diverso accordo scritto della Società, il pagamento deve eseguirsi in contanti a quattro settimane data fattura. Clienti non UE
Gli ordini di clienti non UE sono accettati a condizione che sia concordato uno dei seguenti modi di pagamento:
i) pagamento in contanti all’ordine,
ii) deposito presso una banca indicata dalla Società di un credito documentario irrevocabile di una primaria banca, o di una banca non UE confermato da una primaria banca di Londra,
a meno che siano state preventivamente concordate con la Società altre condizioni di pagamento.
b) Il termine di pagamento sarà essenziale.
c) In caso di mancato, parziale o ritardato pagamento, fatti salvi gli ulteriori diritti della Società, su tutte le somme non pagate matureranno interessi moratori nella misura del tasso base di Barclays Bank plc più 3 %. Ciò automaticamente e senza necessità di diffida o messa in mora. Inoltre la Società potrà sospendere ulteriori consegne di Beni al Cliente fino al completo pagamento di quanto ancora dovuto.
d) Il Cliente non potrà compensare in tutto o in parte quanto da esso preteso nei confronti della Società con i pagamenti dovuti alla stessa.
e) In ogni caso gli interessi sopra indicati non potranno superare i limiti eventualmente fissati dalla legge.

10. Licenze
a) Il Cliente è responsabile dell’ottenimento di tutti i documenti, licenze ed autorizzazioni necessari per permettere alla Società di spedire i Beni al Cliente. Pertanto nessuna responsabilità potrà porsi a carico della Società in relazione a particolari normative o vincoli e disposizioni di natura anche amministrativa connessi alla zona di consegna, di installazione o di uso dei Beni ed alla necessità di adeguare gli stessi a dette normative, vincoli o disposizioni.
b) Controllo delle esportazioni e del commercio - Certi prodotti saranno indicati come “a duplice uso” e alcuni paesi come soggetti a restrizioni e pertanto subordinati a limitazioni e controlli che regolano commercio ed esportazioni. È responsabilità del cliente identificare quando tali restrizioni su esportazioni e commercio possono applicarsi e ottenere, ove necessario, una licenza o l’autorizzazione governativa.
La Società non risponderà nei confronti del Cliente per il mancato ottenimento di documenti, licenze ed autorizzazioni indicati nel presente art. 10.

11. Descrizione e specifiche tecniche
Le descrizioni, le illustrazioni ed il materiale contenuto nei cataloghi, listini prezzi, dépliant, opuscoli o altro materiale esplicativo descrivono in generale gli articoli ivi menzionati ma non fanno parte del Contratto né costituiscono alcuna dichiarazione vincolante o garanzia. La Società si riserva il diritto di modificare il design dei Beni senza preavviso.

12. Garanzie, responsabilità e vizi
a) Fatto salvo quanto previsto al successivo art. 13, la Società garantisce i Beni per il periodo massimo di dodici (12) mesi dalla consegna. La responsabilità per vizi dei Beni può essere invocata solo per comprovati vizi di fabbricazione o del materiale.
b) La Società farà fronte alla garanzia, a propria insindacabile scelta, o mediante fornitura sostitutiva o mediante eliminazione dei vizi ovvero mediante emissione di note di credito, a condizione che i Beni di cui si tratta siano resi franco destino alla Società entro dodici (12) mesi dalla loro consegna.
c) La Società si riserva la facoltà di non dar corso alla prestazione della garanzia in caso di mancato, parziale e/o ritardato pagamento di quanto dovuto.
d) Le denunce dei vizi debbono essere comunicate per iscritto alla Società entro otto (8) giorni dal ricevimento dei Beni o dalla scoperta dei difetti. Le denunce sono prese in considerazione soltanto se viene data contemporaneamente la prova che la merce è divenuta inutilizzabile o che la sua utilizzabilità si è notevolmente ridotta, prima del momento del passaggio dei rischi di cui il precedente art. 4.

13. Esclusione della garanzia
La garanzia è esclusa nei seguenti casi:
- vizi e difetti cagionati da carenze di manutenzione, uso dei Beni non conforme alle istruzioni scritte o orali della Società relative all’im-magazzinaggio, installazione, messa in funzione, uso e manutenzione dei Beni;
- ove il Cliente alteri o ripari i Beni senza il consenso scritto della Società ovvero terzi non autorizzati dalla Società siano intervenuti sui Beni;
- difetti derivanti da errori di progettazione contenuti nei progetti, elaborati, disegni di specifiche ecc. forniti dal Cliente.

14. Limitazioni della responsabilità
L’eventuale responsabilità della Società per danni, a qualsiasi titolo reclamati dal Cliente, non potrà superare l’importo dei Beni forniti.

15. Materiali e prodotti speciali
Nel caso in cui i Beni siano stati fabbricati espressamente su specifiche del Cliente, la Società si riserva il diritto di consegnare e fatturare il 10 % in più o in meno del quantitativo ordinato. Salvo diverso accordo scritto, la Società è libera di produrre, vendere o offrire a qualsiasi altro cliente i Beni fabbricati espressamente per un dato cliente o beni similari.
Qualora i Beni siano stati fabbricati espressamente su specifiche del Cliente, quest’ultimo sarà il solo responsabile per eventuali reclami o violazioni di brevetti, diritti d’autore, disegni, marchi o altri diritti di proprietà intellettuale di terzi, risultanti dall’uso di dette specifiche da parte della Società.

16. Proprietà intellettuale
Tutti i brevetti, diritti d’autore, design, marchi o altri diritti di proprietà intellettuale sui Beni sono e resteranno di proprietà della Società e nulla nelle presenti Condizioni Generali potrà essere interpretato come una concessione al Cliente di licenza od altro diritto di fabbricazione dei Beni.

17. Informazione elettronica
Ogni informazione fornita dalla Società per via elettronica è “da considerarsi "quale essa è” e non è assistita da alcuna garanzia espressa o tacita. Tali informazioni sono protette dal copyright della Società e potranno essere usate soltanto in relazione ad acquisti effettuati presso la Società e per nessun altro scopo.
18. Legge applicabile
Le presenti Condizioni Generali ed il Contratto sono disciplinati dalla legge Italiana.
La Società avrà il diritto di convenire il Cliente avanti qualsiasi Foro competente.
19. Norme finali
a) I dipendenti e agenti della Società non sono autorizzati a rilasciare dichiarazioni o a fornire consigli o raccomandazioni in merito ai Beni, salvo conferma scritta della Società.
b) Qualsiasi deroga alle disposizioni delle presenti Condizioni Generali di Vendita dovrà essere convenuta per iscritto tra le parti. Pertanto qualsiasi comportamento, anche ripetuto, delle parti non corrispondente alle presenti Condizioni Generali non potrà pregiudicare il diritto della Società di chiedere in qualsiasi momento l’applicazione delle Condizioni stesse.
c) L’eventuale invalidità di singole clausole non incide sulla validità delle rimanenti. In questo caso la clausola invalida sarà sostituita da una disposizione valida che si avvicini il più possibile al contenuto economico della prima.

NSK Italia S.p.A • Società per azioni con socio unico soggetta a direzione e coordinamento di NSK EUROPE Ltd. • Via Garibaldi 215, 20024 Garbagnate
• Milanese (MI) • Italy • Tel. +39 02 99519-1 • Fax +39 02 99028-373 • www.nskeurope.it • Sede Legale: Via Visconti di Modrone, 18 – 20122 Milano,
Italy • Casella PEC: nskitalia-finance@legalmail.it • Reg. Soc. Trib. Mi 167717/4056/17 • R.E.A. Mi 930018 • Cod. Fisc. e Partita IVA 02920380157

 

NSK Europa - Termini e Condizioni di Vendita

Nella sezione Downloads del nostro sito potete trovare i Termini e le Condizioni di Vendita di NSK Europa specifici per ogni nazione.
Cortesemente contattateci per eventuali informazioni.

Ricerca contatto

Per favore scegliere

Risultati

Cookie nel sito web NSK

Utilizziamo i cookie per offrire il meglio all'utente che naviga nei nostri siti e utilizza le nostre applicazioni web. Continuando senza modificare le impostazioni del browser, acconsenti tacitamente alla ricezione di cookie. Ad ogni modo, puoi modificare le impostazioni del browser in qualsiasi momento.