Ricerca

Cuscinetti - 2017-06-23

NSK low-friction ball bearings

L’uso di cuscinetti a sfere a basso attrito nei sistemi di azionamento contribuisce ad aumentare l’efficienza energetica e a diminuire la rumorosità. Questa tipologia di cuscinetti riduce inoltre la generazione di calore, che a sua volta si traduce in un prolungamento della durata. Ottimizzando la geometria delle piste di rotolamento e utilizzando tenute speciali, NSK ha sviluppato diverse serie di cuscinetti a sfere che offrono livelli di attrito molto più bassi.

 

Per progettare sistemi di azionamento efficienti dal punto di vista energetico, gli ingegneri devono prestare attenzione alla scelta dei cuscinetti volventi. L’attrito intrinseco generato dal movimento degli elementi volventi sulle piste di rotolamento e dal contatto con le tenute tradizionali può infatti compromettere l’efficienza del moto. I cuscinetti volventi a basso attrito di NSK vantano, fra le varie caratteristiche, un design interno che riduce la superficie di contatto fra le sfere e le piste di rotolamento. Inoltre, l’uso di gabbie in poliammide rinforzata con fibra di vetro e di lubrificanti ad alte prestazioni può contribuire in misura significativa alla riduzione della coppia d’attrito.

 

I processi di produzione sono altrettanto determinanti per la fornitura di cuscinetti a sfere a basso attrito. Qualsiasi rugosità della pista di rotolamento può infatti compromettere la lubrificazione, aumentare la rumorosità e generare maggiore attrito. Per questo motivo le piste di rotolamento dei cuscinetti a sfere di NSK vengono sottoposte a un’accurata levigatura per ottenere una superficie estremamente liscia.

 

Inoltre, le tenute a labirinto non striscianti sviluppate e brevettate da NSK offrono proprietà di tenuta eccellenti senza aumentare la coppia d’attrito o la temperatura di esercizio. Questo aspetto è particolarmente importante nelle applicazioni in cui qualsiasi riduzione delle prestazioni rischia di avere effetti deleteri. I cuscinetti a sfere di NSK con tenute a labirinto non striscianti garantiscono velocità superiori rispetto ai cuscinetti schermati e, al tempo stesso, una protezione efficace in ambienti gravosi. È disponibile un’ampia gamma di tenute in base alle esigenze applicative di ciascun cliente.

 

La domanda di cuscinetti a sfere a basso attrito proviene soprattutto dal mercato degli elettrodomestici, in particolare l’industria del bianco, dove le aziende che propongono classi energetiche elevate possono contare su un importante vantaggio competitivo. Anche l’industria automobilistica si sta muovendo a grandi passi verso l’efficientamento energetico dei sistemi di azionamento a bordo dei veicoli. Per citare un esempio recente, l’adozione di cuscinetti radiali rigidi a sfere a basso attrito ha consentito a un cliente di NSK di ridurre la coppia d’attrito del 47% rispetto ai cuscinetti a sfere standard dello stesso tipo.

 

Per maggiori informazioni sulla tecnologia dei cuscinetti a basso attrito e sugli ultimi sviluppi in questo ambito, NSK ha redatto un documento della serie ‘Technical Insights’ che può essere scaricato in formato PDF

 www.nskeurope.com/downloads/literature_bearing/TI_ITA_0016_final.pdf

Ricerca contatto

Per favore scegliere

Risultati

Consenso

NSK utilizza servizi di terze parti che ci aiutano a migliorare il nostro sito Web e a mostrarti contenuti più interessanti. Per utilizzare questi servizi, abbiamo bisogno del tuo consenso. Questo può essere revocato in qualsiasi momento. Ulteriori informazioni sono disponibili qui Collegamento alla politica sulla privacy.