Ricerca

Componenti Lineari - 2017-10-24

La tenuta ad alte prestazioni X1 di NSK impedisce alle sostanze contaminanti di infiltrarsi nella vite a ricircolazione di sfere

Nell’ambito del programma a valore aggiunto API, NSK ha recentemente aiutato un costruttore di componenti per autoveicoli a ottimizzare gli azionamenti dei centri di lavoro, con un intervento che ha prolungato di sei volte la durata operativa e ha prodotto risparmi annuali per circa 266.000 Euro.
 
In una fabbrica in Spagna che produce sistemi frenanti per autoveicoli venduti in tutto il mondo, 117 viti a ricircolazione di sfere guidano il movimento lineare e il posizionamento dei magazzini e dei cambiautensili su un parco consistente di centri di lavoro CNC. Tuttavia, a causa dei requisiti severi e delle condizioni ambientali gravose, le viti a ricircolazione di sfere avevano una vita media di soli sei mesi. Tempi morti e fermi imprevisti generavano quindi notevoli costi aggiuntivi.
 
Il fornitore si è rivolto a NSK per una consulenza specializzata mirata a ridurre la frequenza dei guasti. In questi casi NSK fornisce assistenza ai clienti tramite il programma AIP. Un team di specialisti ha ispezionato le piste di rotolamento e le condizioni di lubrificazione di questi azionamenti lineari per individuare le cause dei cedimenti. L’analisi ha evidenziato che la breve durata dei componenti era dovuta a una combinazione di carichi elevati, infiltrazione di liquidi di taglio e temperature ambientali elevate.
 
Per far fronte queste condizioni avverse, NSK ha raccomandato l’utilizzo di viti a ricircolazione di sfere appositamente progettate per velocità e carichi elevati. Questa gamma di prodotti presenta una chiocciola realizzata in base alle specifiche dell’applicazione del cliente e offre maggiore rigidità assiale, non solo per la vite, ma per l’intera catena cinematica, aumentando così la precisione della macchina. Inoltre, poiché il precarico è distribuito su numerose sfere, la durata utile aumenta considerevolmente.
 
Come consigliato da NSK, le viti a ricircolazione di sfere sono state dotate delle tenute ad alte prestazioni X1 di proprietà della stessa NSK. Queste tenute prevengono l’infiltrazione di liquidi di taglio nel sistema lineare e impediscono al lubrificante della vite di contaminare il liquido di taglio o il refrigerante del centro di lavoro. La tenuta X1 vanta inoltre eccellenti proprietà di ritenzione del grasso.
 
La lubrificazione ottimale della vite a ricircolo di sfere in condizioni operative gravose viene garantita dall’utilizzo dell’unità K1, che consente di prolungare notevolmente la vita utile del lubrificante, contribuendo ulteriormente alla riduzione dei costi di manutenzione.
 
Due viti a ricircolazione di sfere di NSK sono state montate sui centri di lavoro in Spagna per un periodo di prova. I risultati sono stati estremamente positivi: la durata della vite è aumentata di sei volte. Inoltre, dall’installazione non si sono più verificati cedimenti.
 
Il fornitore automobilistico beneficia ora di un costo inferiore per i ricambi e, soprattutto, di una drastica riduzione dei fermi in produzione: il risparmio annuale può essere quantificato nell’ordine dei 266.000 Euro.
 
L’upgrade delle viti a ricircolazione di sfere, affidati agli esperti NSK, possono essere effettuati senza grandi spese e senza modificare la struttura della macchina utensile.

 Temperature elevate, refrigeranti, carichi elevati e alta precisione: le macchine utensili sottopongono le viti a ricircolazione di sfere a sollecitazioni notevoli (foto: iStock.com/Fertnig)

Ricerca contatto

Per favore scegliere

Risultati

Consenso

NSK utilizza servizi di terze parti che ci aiutano a migliorare il nostro sito Web e a mostrarti contenuti più interessanti. Per utilizzare questi servizi, abbiamo bisogno del tuo consenso. Questo può essere revocato in qualsiasi momento. Ulteriori informazioni sono disponibili qui Collegamento alla politica sulla privacy.