Ricerca
CONTATTI

Società - 2021-12-20

NSK European production sites sourcing green electricity

NSK ha firmato un contratto con il fornitore di elettricità dei due impianti produttivi nel Regno Unito, situati a Newark (cuscinetti industriali e guide lineari) e a Peterlee (cuscinetti per autoveicoli), per assicurarsi la fornitura di "elettricità verde" generata da impianti eolici. In altri termini, la società fornitrice certifica che l'elettricità necessaria per coprire il fabbisogno degli stabilimenti britannici di NSK proviene da fonti rinnovabili.

Con questi contratti, tutti i cinque siti produttivi di NSK in Europa (inclusi quelli di Munderkingen in Germania, Kielce e Wałbrzych in Polonia) sono ora alimentati con energia verde, così come il quartier generale e il centro tecnologico europei a Ratingen, in Germania. Questa novità è una delle tante iniziative che NSK sta adottando per ridurre l'impatto ambientale delle sue attività, con l'obiettivo di raggiungere la neutralità carbonica dei siti produttivi (emissioni di scopo 1 e 2) entro il 2030.

L'uso di energia verde ha un impatto notevole sulla riduzione delle emissioni che alterano il clima. Quando nel 2019 la fabbrica di Kielce (la più grande di NSK in Europa) si è completamente convertita all'elettricità da fonti rinnovabili, l'anno successivo è stata registrata una riduzione delle emissioni di CO2 di circa 65.000 tonnellate.

Eddie Ward, Quality and Environmental Systems Manager, EQA (European Quality Assurance), NSK Europe, dice: “Anche se le due fabbriche britanniche hanno consumi elettrici inferiori al sito di Kielce, ci aspettiamo una riduzione annua di circa 10.000 tonnellate di emissioni di CO2, un taglio comunque considerevole. Questo efficientamento ci aiuterà a raggiungere i nostri obiettivi di sostenibilità e a contribuire alla lotta contro il surriscaldamento globale."

Oltre ad approvvigionarsi con energia pulita, 23 siti di NSK in tutto il mondo generano energia solare ed eolica, riducendo le emissioni di CO2 di circa 3.900 tonnellate all'anno. Questa attività si sposa con l'ambizione dell'azienda di ridurre i consumi energetici dei propri stabilimenti e uffici.

Fin dal 2008 NSK ha introdotto un KPI per l'impatto ambientale di ogni nuovo prodotto, detto fattore "Neco".

Spiega Eddie Ward: "Con questo fattore raccogliamo indicatori di eco-efficienza per valutare la compatibilità ambientale dei nostri prodotti in modo completo e misurabile. Il nostro obiettivo è sviluppare nuovi prodotti con un punteggio Neco di 1,2 o superiore. Nel 2020 abbiamo raggiunto questo obiettivo con sei nuovi prodotti ecologici, fra cui cuscinetti, guide lineari, attuatori e lubrificanti. E stiamo proseguendo nella stessa direzione per tutti i nuovi prodotti che sviluppiamo."

 

Immagine: Tutti i cinque siti di produzione europei di NSK si approvvigionano con energia pulita, inclusa la fabbrica più grande a Kielce, in Polonia.

Ricerca contatto

Per favore scegliere

Risultati

Consenso

NSK utilizza servizi di terze parti che ci aiutano a migliorare il nostro sito Web e a mostrarti contenuti più interessanti. Per utilizzare questi servizi, abbiamo bisogno del tuo consenso. Questo può essere revocato in qualsiasi momento. Ulteriori informazioni sono disponibili qui Collegamento alla politica sulla privacy.