Ricerca
CONTATTI

Linear Motion Control - 2021-04-12

IMSA MF1000-3T deep-hole drilling machine

La nuova macchina per foratura profonda MF1000-3T di IMSA sfrutta i vantaggi offerti dalle viti a ricircolazione di sfere a norma DIN di NSK per il mercato europeo delle macchine utensili. Il progetto nasce da una lunga partnership fra IMSA e NSK, che risale a molti anni fa ed è sfociata nello sviluppo di numerosi modelli di macchine. IMSA punta a esporre la nuova MF100-3T a EMO, la fiera delle macchine utensili in programma a Milano nell'ottobre 2021.

Fondata nel 1988, IMSA ha sede a Barzago, in provincia di Lecco, con un'attività incentrata sulla progettazione e costruzione di macchine per foratura profonda. L'azienda, fra i leader del settore, conta attualmente oltre 5000 macchine di questo tipo in funzione in tutto il mondo.

Le applicazioni sono le più svariate, ma in gran parte si tratta di operazioni di foratura di stampi per l'industria automobilistica. Solo nel periodo fra il 2014 e il 2019 IMSA ha lanciato ben sette modelli per questo settore. Grazie a un'ampia gamma di opzioni, ogni modello base standard può essere personalizzato in base alle esigenze specifiche di ogni cliente; inoltre, l'azienda può progettare e costruire soluzioni completamente su misura.

Per ottimizzare le prestazioni delle macchine, IMSA si affida da anni alle viti a ricircolazione di sfere e alle guide lineari di NSK, il partner prescelto per la tecnologia di movimentazione lineare. L'azienda sta ora replicando questa formula consolidata per la nuova macchina per la foratura di fori profondi, modello MF1000-3T, progettata per praticare fori profondi fino a 1.000 mm (secondo il diametro dell'utensile). Dotata di testa oscillante, la macchina sarà anche in grado di svolgere lavorazioni di fresatura, con un cambio utensili automatizzato a 80 posti e un cambio bancale automatizzato che favoriranno l'esercizio non presidiato.

La vite a ricircolazione di sfere di NSK, conforme alla norma DIN 69051 (ISO 3408) in termini di classe dimensionale e tolleranze, soddisfa le esigenze prestazionali di IMSA in termini di velocità, precisione, capacità di carico e rigidità. Il primo ordine di viti a ricircolazione di sfere a norma DIN è in consegna a maggio 2021 per realizzare un prototipo della MF1000-3T. L'ordine comprende anche guide a rulli RA65 di NSK.

Realizzate con alberi da 32 a 63 mm di diametro e passi da 10 a 40 mm, le viti a ricircolazione di sfere a norma DIN di NSK offrono un coefficiente di velocità di 160.000 dn. Grazie a queste prestazioni possono essere utilizzate senza limitazioni per applicazioni di lavorazione ad alta velocità che richiedano anche posizionamenti estremamente precisi. Inoltre, le proprietà di scorrimento fluido delle viti riducono al minimo le vibrazioni del sistema lineare, oltre ai livelli di rumorosità.

Immagine 1): Schema della macchina per la foratura di fori profondi IMSA MF1000-3T, dotata della più avanzata tecnologia di viti a ricircolazione di sfere a norma DIN di NSK. Foto: IMSA

Immagine 2): Le viti a ricircolazione di sfere a norma DIN di NSK per il mercato europeo delle macchine utensili offrono alta velocità e funzionamento silenzioso. Foto: NSK

Ricerca contatto

Per favore scegliere

Risultati

Consenso

NSK utilizza servizi di terze parti che ci aiutano a migliorare il nostro sito Web e a mostrarti contenuti più interessanti. Per utilizzare questi servizi, abbiamo bisogno del tuo consenso. Questo può essere revocato in qualsiasi momento. Ulteriori informazioni sono disponibili qui Collegamento alla politica sulla privacy.