Ricerca
CONTATTI

Interviste - 2022-04-04

NSK ZSS series ground ball screws

Le viti a ricircolazione di sfere rettificate, le guide lineari a rulli e i cuscinetti a sfere di superprecisione di NSK aiutano I.M.S.A. a consolidare la sua posizione di eccellenza nel settore delle macchine utensili specializzate nella foratura profonda, che sono particolarmente apprezzate nel settore degli stampi per il settore automobilistico.

La foratura profonda è una lavorazione meccanica molto complessa per le caratteristiche di assoluta precisione e produttività oggi richieste dal mercato, in particolare nel settore della produzione di stampi per il settore automobilistico, ma non solo. Gli stampi utilizzati per la fabbricazione di elementi plastici di medie e grandi dimensioni richiedono infatti la creazione di lunghi e precisi condotti di raffreddamento con la tecnica della foratura profonda, anche fino a 1500 mm e oltre.

I.M.S.A. è un’azienda italiana che ha conquistato la posizione di leadership mondiale nel settore dei centri di lavoro specializzati per l’esecuzione di foratura profonda, consolidata grazie a una serie di innovazioni tecniche introdotte nel corso dei suoi oltre 30 anni di attività, che hanno portato a una base installate di oltre 500 macchine attive in Italia e in tutta l'Unione Europea, in Canada, USA, Russia, Brasile e Messico, con una quota di mercato particolarmente significativa nella filiera della costruzione di stampi destinati all’industria automobilistica.

 

Una storia di innovazioni con il contributo dei partner.

A partire dall’esclusivo sistema autofocus per lo spostamento ottimale delle lunette guidapunta sviluppato sin dal lontano 1996, al concetto di assi indipendenti per foratura e fresatura introdotto l’anno successivo, per arrivare alla pietra miliare nel cammino evolutivo delle macchine introdotto nel 2000, una struttura gantry verticale del montante con rigidità 16 volte superiore rispetto alle soluzioni classiche, I.M.S.A. ha sempre saputo anticipare le esigenze del mercato, fornendo ai suoi clienti soluzioni di nuova concezione capaci di fare un salto di qualità nelle prestazioni e produttività delle lavorazioni di foratura profonda.

L’evoluzione delle foratrici profonde di I.M.S.A. è proseguita con l’introduzione del magazzino di cambio punta, con il quale fu possibile per la prima volta cambiare la punta a cannone sul centro di foratura senza alcun intervento dell’operatore, e del sistema di commutazione Swing on Top, mediante il quale si può utilizzare un unico mandrino sia perl a foratura profonda, sia per le lavorazioni di fresatura.

Nei centri di foratura profonda di ultima generazione top di gamma della nuova Serie Evo, I.M.S.A. e poi integrato dei potenti elettromandrini raffreddati a liquido, sia per migliorare la produttività della foratura profonda, sia per assicurare fresature di alto livello prima e dopo la foratura del circuito di condizionamento dello stampo.

“In tutte queste innovazioni tecnologiche che contraddistinguono la nostra azienda, ”racconta Marco Colombo, Responsabile Ufficio Tecnico di I.M.S.A., “i nostri partner hanno sempre svolto un ruolo fondamentale. Per tradurre in pratica le nostre idee progettuali abbiamo sempre fatto ricorso a componentistica della massima qualità, che ci potesse garantire le migliori prestazioni e la migliore affidabilità di durata nel tempo. Ad esempio, nel settore del controllo del movimento, NSK è stata sempre il nostro punto di riferimento lungo l’intero cammino evolutivo delle nostre macchine, grazie alla disponibilità di cuscinetti, viti a ricircolazione di sfere e guide lineari di altissima qualità che ci hanno permesso di realizzare le macchine con le prestazioni più elevate nel nostro settore.”

 

La tavola rototiltante per lavorare la quinta faccia dello stampo

Una delle più recenti innovazioni introdotte da I.M.S.A. è stata lo sviluppo di una tavola portapezzo rototiltante, che permette così di affrontare la lavorazione anche della quinta faccia dello stampo con un solo posizionamento di staffaggio, con il vantaggio per i suoi clienti di ridurre ulteriormente i tempi necessari a realizzare uno stampo completo di tipo complesso.

La prima macchina equipaggiata con questa soluzione è stata il modello MF1000-3T EVO, una foratrice profonda destinata alla realizzazioni di stampi per applicazioni automotive di taglia medio-piccola, fino a 2,5 t.

Spiega Colombo: “Per questa specifica applicazione abbiamo realizzato una macchina monotesta con un unico elettromandrino HSK63A da 200 Nm, abbinato a tre teste di foratura profonda con cambio testa automatico e un magazzino cambioutensili automatico a 80 posizioni. Inoltre, la macchina è affiancata da un sistema di automazione di nostra progettazione per il cambio pallet a due stazioni (espandibile a sei), che permette al cliente di effettuare lavorazioni complete di notevole complessità con tempi morti minimi e cicli di lavorazione non presidiati di lunga durata.”"

Anche in questo caso, I.M.S.A. ha adottato le soluzioni di ultima generazione di NSK per ottenere le elevatissime prestazioni richieste, anche in una macchina di taglia relativamente piccola.

Continua Colombo: “Per trasformare il movimento assiale in un movimento rotatorio abbiamo utilizzato due viti a ricircolazione di sfere rettificate della serie NSK ZSS da 63
mm. Rispetto alle viti delle generazioni precedenti, ci garantiscono una maggiore rigidità e sono più performanti in termini di velocità e capacità di carico. Ciò ci ha permesso di garantire uno spostamento degli assi di lavoro della macchina con velocità di avanzamento di ben 30 m/min. È solo uno dei numerosi esempi di come i componenti scelti in collaborazione con i tecnici specialisti di NSK ci consentono di ottenere gli ambiziosi risultati a cui puntiamo.”

Un’altra famiglia di prodotti NSK di estrema importanza per le macchine progettate I.M.S.A. sono le guide a rulli delle Serie RA, che rappresentano il massimo in termini di rigidezza, capacità di carico e precisione. La loro tecnologia costruttiva a “rulli ingabbiati” favorisce una particolare scorrevolezza e silenziosità ed evita l’intraversamento dei rulli, eliminando totalmente il rischio di danneggiamenti o rotture anticipate. Le taglie di guide a rullo, insieme alle viti NSK, rappresentano il cuore della soluzione per garantire la rigidezza dei movimenti nelle macchine I.M.S.A.


Flessibilità e forniture personalizzate

La collaborazione tra I.M.S.A. e NSK è di lungo corso ed è rafforzata dalla costante interazione tra i progettisti dell’azienda brianzola e gli specialisti del team di supporto locale di NSK.

Come testimonia Colombo: “In tutti questi anni di collaborazione abbiamo potuto constatare che le viti di NSK sono le migliori del mondo. Una vite ben dimensionata di NSK è praticamente eterna, per cui siamo ben felici di poter continuare questa partnership di successo. Inoltre, apprezziamo molto la capacità dell’azienda di essere molto flessibile e del personale locale di essere sempre molto disponibile per assecondare le nostri particolari necessità in tempi brevi. Ordiniamo spesso prodotti su misura, come le viti di lunghezza personalizzata o le viti gemelle, fondamentali per garantire le migliori prestazioni meccaniche della nostra struttura gantry, pertanto la flessibilità nel rispetto delle consegne è da noi particolarmente appezzata.”

Dai cuscinetti a sfere di superprecisione a quelli a rulli, dalle guide lineari con sistema di lubrificazione automatico alle viti a ricircolazione di sfere per applicazioni gravose, non c’è prodotto del catalogo NSK che i progettisti di I.M.S.A. non abbiamo preso attentamente in considerazione.

Conclude Colombo: “Tuttavia, ciò che più conta è la visione comune delle due aziende: introdurre del valore aggiunto alle macchine che costruiamo in termini di prestazioni e durata del tempo. Così facendo, riusciamo a raggiungere il nostro obiettivo, che è quello di soddisfare le aspettative dei nostri clienti e farli sempre ritornare da noi per affrontare ogni nuovo progetto che il loro mercato richieda, nell’ottica di una collaborazione a lungo termine.”

Immagine 1): Le viti a ricircolazione di sfere rettificate serie NSK ZSS trasformano il movimento assiale in movimento rotatorio nella foratrice IMSA MF1000-3T EVO

 

Immagine 2): Le guide a rulli della serie NSK RA, insieme alle viti a ricircolazione di sfere NSK, garantiscono un movimento rigido all'interno delle macchine IMSA

Immagine 3): La foratrice profonda IMSA MF1000-3T EVO è destinata alla realizzazioni di stampi per applicazioni automotive fino a 2,5 t.

Immagine 4): Offrendo elevata capacità di carico ed elevata rigidezza, la serie NSK RA soddisfa le esigenze di un'ampia gamma di applicazioni

Ricerca contatto

Per favore scegliere

Risultati

Consenso

NSK utilizza servizi di terze parti che ci aiutano a migliorare il nostro sito Web e a mostrarti contenuti più interessanti. Per utilizzare questi servizi, abbiamo bisogno del tuo consenso. Questo può essere revocato in qualsiasi momento. Ulteriori informazioni sono disponibili qui Collegamento alla politica sulla privacy.