Ricerca
CONTATTI

Linear Motion Control - 2021-05-06

NSK's Monocarrier linear actuators

Un costruttore di apparecchiature di analisi automatizzate per il settore medicale utilizza un sistema lineare a due assi per movimentare i campioni con rapidità e precisione. Per soddisfare le richieste di prestazioni elevate, lo sviluppatore del sistema ha realizzato un assieme basato su due attuatori lineari Monocarrier di NSK. Le unità, costituite da servomotore o motore step, vite a ricircolazione di sfere e guida di precisione, vengono fornite preassemblate e pronte per l'installazione.

Esami del sangue, individuazione di malattie, test antidoping: le tecnologie e le apparecchiature di analisi nei laboratori medici effettuano svariate tipologie di attività. Per svolgere queste analisi vengono impiegate macchine altamente automatizzate che esaminano campioni e reagenti a velocità elevate. Tipicamente, i liquidi da analizzare vengono trasportati e movimentati in singole provette o ampolle, oppure in piastre per microtitolazione con 96 o più pozzetti.

Il compito principale di queste macchine è determinare i valori di laboratorio di ciascun campione. Sistemi lineari ad alte prestazioni e alta precisione supportano questo processo a livello meccanico, eseguendo operazioni come il dosaggio dei reagenti in ogni campione, l'inserimento delle ampolle nell'unità di analisi o il trasferimento dei portacampioni da una postazione di analisi alla successiva. Questi sistemi consentono di realizzare un flusso di lavoro automatizzato senza errori con una capacità elevata.

Molti fra i maggiori costruttori di apparecchiature medicali per analisi utilizzano a questo scopo gli attuatori lineari Monocarrier di NSK. La serie MCM integra una vite a ricircolazione di sfere NSK di alta qualità, un servomotore o motore step, una guida lineare con profilo ad arco gotico, cuscinetti e adattatori motore in un'unità compatta che semplifica le attività di progettazione, montaggio e messa in funzione. La guida lineare è dotata nella configurazione standard di un'unità di lubrificazione K1 per garantire l'esercizio a lungo termine senza manutenzione, con l'ulteriore protezione di un rivestimento cromato a bassa temperatura (low temperature chrome plating) che ne aumenta la resistenza alla corrosione.

Le caratteristiche principali dell'unità Monocarrier di NSK sono alta rigidezza e capacità di carico elevata, movimento fluido, posizionamento preciso, resistenza alla corrosione e lunga durata. I Monocarrier serie MCM sono disponibili in cinque taglie standard con lunghezze e passi diversi.

Il costruttore di macchine per analisi di laboratorio di fascia alta, tanto compatte quanto potenti, utilizza una combinazione di due sistemi Monocarrier MCM per scaricare le ampolle dai portacampioni. Sul carrello dell'asse Y è montata un'unità serie MCM03, mentre una MCM02 opera sull'asse X più corto (NSK fornisce soluzioni dal minimo ingombro della MCM02 fino alla MCM10, con corse comprese fra 50 e 1000 mm). Entrambi gli assi sono equipaggiati con motori step (montati in parallelo rispetto all’asse della vite per risparmiare spazio), che azionano il Monocarrier tramite una puleggia dentata. Da notare come la maggior parte delle applicazioni non richiedano una cinghia, ma sfruttino invece un giunto coassiale che consente l'azionamento diretto (direct drive) fra motore e unità MCM.


L'apparecchiatura di analisi opera a velocità estremamente elevate in termini di quantità di test effettuati in un'ora. Le unità Monocarrier di NSK supportano queste prestazioni mettendo a disposizione un sottogruppo fondamentale per caricare e scaricare continuamente i campioni. Pertanto, non è mai necessario arrestare o mettere in pausa la macchina, cosicché i tecnici di laboratorio possono caricare i campioni "al volo" mentre la macchina continua a lavorare. Grazie all'affidabilità degli attuatori lineari di NSK, il sistema è in grado di operare senza manutenzione 24 ore al giorno, 365 giorni all'anno.


NSK fornisce il sistema lineare come unità preassemblate pronte per l'installazione, complete di accessori quali sensori e staffe. L'unità lineare riceve i comandi dal sistema di controllo centrale dell'apparecchiatura di analisi, offrendo al cliente una soluzione di alta qualità in grado di movimentare campioni e portacampioni con velocità e precisione elevate, per tutta la sua vita operativa.

Immagine 1): Molti fra i maggiori costruttori di apparecchiature medicali per analisi utilizzano gli attuatori Monocarrier di NSK – Foto: Denis Starostin/Shutterstock

Immagine 2): La serie Monocarrier MCM integra una vite a ricircolazione di sfere NSK di alta qualitàun servomotore o motore step, una guida lineare con profilo ad arco gotico, cuscinetti e adattatori motore in un'unità compatta. Foto: NSK

Ricerca contatto

Per favore scegliere

Risultati

Consenso

NSK utilizza servizi di terze parti che ci aiutano a migliorare il nostro sito Web e a mostrarti contenuti più interessanti. Per utilizzare questi servizi, abbiamo bisogno del tuo consenso. Questo può essere revocato in qualsiasi momento. Ulteriori informazioni sono disponibili qui Collegamento alla politica sulla privacy.